Risparmiare con il Forno Elettrico ?>

Risparmiare con il Forno Elettrico

Il Forno Elettrico è l’elettrodomestico che incide per il 6% sui consumi riportati nella bolletta.

Ci sono varie accortezze per diminuire la quantità di elettricità consumata dal funzionamento del Forno Elettrico e per risparmiare soldi in maniera concreta.

La prima operazione che io svolgo regolarmente e grazie alla quale ho visto

una reale diminuzione dello spreco di corrente elettrica (con conseguente risparmio)
e anche di un netto miglioramento dei risultati ottenuti.

Ogni quindici – venti giorni circa (dipende anche con quanta frequenza utilizzo il forno) controllo le guarnizioni.

L’eccessiva usura della guarnizione permette al calore di uscire fuori causando un doppio handicap:

il sovraccarico di lavoro dell’apparecchio che per mantenere la temperatura fissata sul termostato deve continuamente spingere al massimo 
peggiori risultati a livello di cottura dei cibi.

L’altro consiglio che mi permetto di darti è quello legato al tempo di accensione del forno.

A parte il fatto di non tenere il forno acceso in preriscaldamento per troppo tempo, l’altro accorgimento che tengo è quello di spegnere il forno anche se il cibo non è cotto completamente.

Compatibilmente con il tipo di cottura e con il tipo di preparazione che sto effettuando, io ho l’abitudine di spegnare il forno qualche minuto prima della perfetta cottura del cibo. Mantengo il forno chiuso ed il cibo all’interno, con il calore il cibo continuerà a cuocersi ma non occorrerà ulteriore energia elettrica.

Comments are closed.