Come Utilizzare le Bande di Bollinger nel Trading di Opzioni Binarie ?>

Come Utilizzare le Bande di Bollinger nel Trading di Opzioni Binarie

Le bande di Bollinger risultano essere un metodo molto profittevole per investire utilizza do le opzioni binarie, l’unico problema di questo indicatore è quello relativo ai falsi segnali. Le bande sono formate da due medie mobili di prezzo a cui viene aggiunto e sottratto un cero valore che rappresenta la volatilità, quando il prezzo esce dalle bande significa che ci si trova in una zona di eccessivi acquisti o eccessive vendite. Se il prezzo esce dalla banda superiore ci si trova di fronte ad una zona di ipercomprato, in caso contrario siamo in una zona di ipervenduto. Per poter sfruttare questo indicatore si deve necessariamente trovare un modo per correggere i falsi segnali che, se male interpretati, possono fare perdere molti soldi.

Un ottimo modo per correggere i falsi segnali dati dalle bande è quello di osservare le candlestick che vengono a formarsi nella fase di rottura. Sono due le candlestick che ci interessano, una si chiama Hammer e l’altra prende il nome di shooting star. Le due candele si somigliano molto ma la hammer indica una fase di inversione da un trend ribassista ad uno rialzista, mentre la shooting star indica una inversione da un trend rialzista ad uno ribassista.

Ora che conosciamo queste due utilissime candlestick possiamo concentrarci sui segnali di entrata a mercato. Quando il prezzo buca la banda di Bollinger inferiore e si forma una hammer, allora passeremo immediatamente una volta comparsa la nuova candela all’acquisto di una opzione binaria di tipo Call, viceversa, quando il prezzo buca la banda superiore e si forma una shooting star acquisteremo una opzione binaria di tipo put.

La durata dell’opzione binaria dovrà essere il doppio di quella del time frame di riferimento, un time frame M5 deve essere associato ad una opzione binaria con scadenza a 10 minuti.

Comments are closed.