Come Lavorare in Bpm ?>

Come Lavorare in Bpm

La Banca Popolare di Milano è ad oggi considerata una delle principali banche popolari del nostro paese: nata nel 1865 a Milano, essa ha oltre il 70% delle proprie filiali concentrate in Lombardia, una delle più ricche regioni d’Europa, e fonda la sua attività sulle piccole e medie imprese e sui prodotti di risparmio gestito, oltre che sulla clientela retail.

La Banca Popolare di Milano (BPM), in realtà è oggi parte di un gruppo che comprende altri tre istituti bancari, ovvero Banca Popolare di Mantova, Banca di Legnano e Cassa di Risparmio di Alessandria: ciò fa nettamente e chiaramente comprendere che se da un lato, essa è in grado di offrire le più svariate soluzioni ai suoi clienti e diversi prodotti, per la maggior parte sviluppati all’interno del Gruppo, dall’altro lato le possibilità di lavoro offerte dal gruppo sono decisamente maggiori rispetto ad altri gruppi bancari.

Cosa si deve quindi fare per lavorare con la Banca Popolare di Milano?

Prima di tutto, ci si deve collegare al sito Internet della banca e reperire informazioni utili. Successivamente dato che sul sito ufficiale della banca non esiste una sezione dedicata alle carriere ed al lavoro, ovvero una pagina “Banca Popolare di Milano lavora con noi” , si può allora agire in due modi: o attraverso le agenzie per il lavoro, che di tanto in tanto pubblicano i loro annunci di lavoro anche per le banche (compresa la Banca Popolare di Milano), oppure inviando direttamente una propria candidatura spontanea all’attenzione di:

Ufficio del Personale della Banca Popolare di Milano,

Piazza Meda 4 – Milano.

Molto interessante.

Comments are closed.